Da Visitare a Reggio Calabria

Turismo a Reggio di Calabria

L'edificio sacro pi grande della regione il Duomo di Reggio Calabria che si erge in Piazza del Duomo ed intitolata a Maria Santissima Assunta in Cielo: dall'architettura in stile eclettico-liberty, l'edificio mostra una facciata preceduta da un'ampia scalinata e una facciata divisa in tre portali decorati con le statue di San Paolo, San Pietro e Santo Stefano, primo vescovo di Reggio Calabria.

La chiesa cattolica dei Greci stato il maggiore luogo di culto durante il periodo bizantino perdendo la propria rilevanza a partire dalla dominazione normanna. Ospita un portale in bronzo dorato e il sigillo della corona di spine di Cristo. Interessante esempio di barocco la cappella del SS. Sacramento risalente al sedicesimo secolo.

Insieme alla Madonna della Consolazione San Giorgio il patrono della citt ed a lui che dedicata la chiesa di San Giorgio al Corso con pianta a croce latina e un'unica navata circondata da cappelle (al centro non passa inosservata la cupola alta oltre trenta metri).

Le mura del Castello Aragonese si ergono proprio dietro al Duomo: deriva il proprio nome dalle torri volute da Ferdinando d'Aragona nel quindicesimo secolo ed oggi sede dell'Osservatorio Geografico, divenendo uno degli emblemi di Reggio Calabria insieme ai Bronzi di Riace ospitati nel Museo Nazionale Archeologico dove non mancano le testimonianze dei popoli che si sono stanziati in Calabria.

Non si pu prescindere dalla visita al Museo Paleomarino (con una sezione biologica marina e un'altra paleontologica), al Piccolo Museo di San Paolo con un centinaio di icone russe e dei Paesi balcanici e al Teatro Francesco Cilea, il pi grande della regione.